domenica 5 gennaio 2014

una bottiglia di pan pepato

Un piccolo suggerimento per un ultimo regalo in questo colpo di coda festivo che sta arrivando a cavallo di una scopa.

Negli ultimi anni ero solita regalare biscotti di pan pepato a tutti un po'.
In sacchettini, in scatoline di latta, accompagnati da bustine di è e tisane o da soli, biscotti per tutti.
L'anno scorso mi ero anche cimentata nel mio primo tentativo di casetta.
Tentativo abbastanza riuscito ma con ampissimi margini di miglioramento: era troppo grande, le pareti si reggevano a fatica l'una sull'altra, un lato del tetto non voleva saperne di stare su e le decorazioni di glassa erano...non trovo parole.

Quest'anno invece avevo deciso con ampio anticipo sulle feste che non avrei fatto biscotti, ma avrei regalato un incentivo all'autoproduzione, come l'ha chiamato Paolo.
In soldoni: un barattolo con tutti gli ingredienti necessari per degli ottimi biscotti fatti in casa, più la ricetta. 
L'idea è semplice e graziosa, di quelle che mi piacciono tanto perchè dietro all'oggetto in sè c'è il dono di qualcosa di più, c'è l'amore per il fare e la condivisione del saper fare.
In giro per il grande mare del web se ne trovano infinite versioni e varianti, e da oggi una in più: la mia.

Io ho usato dei vasi e delle bottiglie da un litro.
Per questa ricetta sarebbero stati ideali vasi da 750 ml, ma non ne ho trovati e ho fatto anzi fatica a trovare anche quelli da litro.
Li avrei preferiti anche più graziosi, ma tempo e voglia di andare ulteriormente in giro per le strade e fuori e dentro dai negozi nel periodo prenatalizio quest'anno scarseggiavano più del solito.
E quindi ho ripiegato sul grande classico del vaso da conserva.


Poi ho invaso il tavolo della cucina con farina, zucchero e tutto il resto e bilancia alla mano e valida aiutante al mio fianco ho riempito i vasi.



Farina, zucchero, bicarbonato, zenzero, cannella e un pizzico di sale è quel che c'è nel vaso.
Poi chi li ha ricevuti dovrà aggiungere al momento dell'impasto burro, miele e uova.


Stelle e cuori di pasta di sale,  per impreziosire, prima, il pacco dono, per addobbare, poi, l'albero e la casa.



Panno rosso e lana bianca sui tappi.




E per impacchettare il tutto dei sacchetti del pane.
Un nastrino bianco e rosso.
Una formina da biscotti.






E la ricetta, ovviamente.

ingredienti

  • 350 gr. di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 2 cucchiaini di zenzero
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di miele
  • 1 uovo
procedimento
  • setacciare in una ciotola la farina con lo zucchero
  • aggiungere lo zenzero, la cannella, il sale, il bicarbonato
  • aggiungere il burro freddo tagliato a pezzi
  • aggiungere il miele e impastare fino ad ottenere un composto bricioloso
  • aggiungere l'uovo e impastare ancora qualche istante fino ad ottenere una palla
  • avvolgere la palla nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per un'ora
  • stendere poi l'impasto, ritagliare i biscotti
  • infornarli in forno caldo a 180 gradi per 10/12 minuti
  • sfornarli e gustarli in compagnia, magari con una tazza di tè agli agrumi...delizia!


15 commenti:

  1. sei un genio!!! stupenda....l'anno prox la copio per regalo maestre....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, ma non è farina del mio sacco, mi sono limitata a darne una mia interpretazione!
      comunque vedrai, è l'idea giusta per quando devi fare un pensierino a più di una persona: veloce, simpatico, utile!
      per le maestre andrà benissimo!

      Elimina
  2. Risposte
    1. grazie! mi fa piacere che ti piacciano!

      Elimina
  3. Che bella idea!!! Devo assolutamente ricordarmela per l'anno prossimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! annota annota, vedrai darà grandi soddisfazioni!

      Elimina
  4. Bella idea!!! E complimenti per il blog!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! per l'idea e per il blog,soprattutto!

      Elimina
  5. questo è il genere di regali che piace a me! anche la ricetta è da provare immediatamente! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda la ricetta è ottima, anche come base per altri tipi di biscotti.
      anche senza spezie, vengono degli ottimi biscotti al miele.

      Elimina
  6. Bellissima idea, direttamente in archivio per il prossimo anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! metti in archivio, sarò curiosa di vedere tutte queste nuove interpretazioni!

      Elimina
  7. Ciao ! Ti ho conosciuta grazie alle raccolte di Alex e le altre blogger creative! :)
    Mi iscrivo come follower al tuo blog perche' mi piacciono le tue idee, le tue interpretazioni.
    Questa mi piace molto: e' riciclosa, creativa in tutto e per tutto ed utilissima! Questi sono i regali utili che piacciono a me e che sto creando anche io. Certo il pacchetto regalo con le buste del pane e' il top assieme alla formina! Quasi quasi le aggiungo anche io ai miei barattoli.
    A presto!
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho menzionata nel mio ultimo articolo grazie a questa tua idea , spero ti faccia piacere! :)
      Buon fine settimana Roby

      Elimina
    2. grazie mille! vengo a vedere volentieri!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...