venerdì 3 gennaio 2014

trenta dì: dicembre


trenta dì conta novembre,

con april giugno e settembre,
di ventotto ce n'è uno, 
tutti gli altri ne han trentuno.



Istantanee di attimi, luci, colori e sapori che scandiscono il tempo dei mesi che si rincorrono l'un l'altro.

Trenta dì, più uno.
Dicembre è finito.
Anche l'anno è finito nel frattempo.
Trecentosessantacinque dì.
Finito bene così come è trascorso bene.
Un anno pacato, allegro, colorato, senza scossoni o novità, senza drammi o rivoluzioni.
Come dicevo la sera di capodanno non ho cambiato casa, non sono rimasta incinta, non ho messo al mondo nessuno.
Un anno di consolidamento, e ce n'era bisogno, dopo gli ultimi quattro anni in cui matrimonio, trasloco, gravidanza, nascita, gravidanza, nascita, trasloco si sono susseguiti senza interruzione.
Per sentirsi a casa, per stare con noi, per essere famiglia.

Dicembre è finito.
Da dove comincio?
Cominciamo dalla fine.
Se il capodanno dovesse essere una sorta di anteprima dell'anno che verrà sto in una botte di ferro. E buon vino.
Amici, allegria, cibo a volontà, vino, bimbi nella proporzione di un terzo della combriccola, la mia casa che si fa accogliente e si riempe di musica, canti, baccano, giocattoli in ogni pertugio e risate, dio quanto ho riso.
E allo scoccare della mezzanotte via a scampanellare in terrazza, come una banda di zampognari strampalati.
D'accordo 2014, facciamo così: sei iniziato bene, davvero.
Ho deciso di fidarmi di te. Potremmo fare grandi cose assieme. Tu però non cambiare faccia all'improvviso, non fare il voltagabbana per favore.
Io da parte mia ci metterò tutto l'entusiasmo e l'ottimismo di cui sono capace, ok?



Dicembre è finito.
Ha portato con sé cose buone e golose. Colore e magia.
Alberi da addobbare e alberi da mangiare.



Ci ha tenuti in casa, con febbre e malanni da sconfiggere a suon di giochi, spremute,dolci merende e sfiziose cenette.






E poi le feste, con tutto il loro allegro trambusto.
E questa bolla di tempo ozioso e riposo, di calma che ci stiamo godendo ora, con il papà in ferie, la scuola chiusa e nessun impegno da rispettare.
Andiamo a letto tardi, ci scappa pure qualche film sul divano quando i pupi dormono, ci alziamo non prima delle nove, andiamo a rilento tutto il giorno e ci abbuffiamo di coccole e giochi.




Dicembre è finito.
Mi ha lasciato addosso una gran voglia di fare.
Di creare e di mettere al mondo giochi e fantasia.
Di posarli sul comodino la sera stanca, con gli occhi che si chiudono e le dita si ingarbugliano.
Di immaginarli poi tra le mani e sotto gli occhi di qualcuno.
E pensare di essere un po' anche lì.

Felice anno nuovo a tutti.
Che non deluda nessuno.

14 commenti:

  1. Nonostante le millemila cosa che mi frullano per la testa, ho deciso di vivere il prossimo anno senza aspettative, ma semplicemente viverlo! Incrocio le dita e...tanti auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho vissuto così l'ultimo anno, dopo tanti cambiamenti, tutti importanti,avevo bisogno di vivere e basta, come dici tu.
      ed è stato davvero un gran bell'anno!
      adesso invece mi sento come ferma sulla linea di partenza, come se fosse tempo e ora di creare qualcosa di nuovo, qualcosa di più.
      buon anno anche a te!

      Elimina
  2. Felice anno nuovo anche a voi!!!
    Che sia un anno ricco di soddisfazioni e stimoli. Un grande abbraccio!!
    LuV

    RispondiElimina
  3. Bello, bello, bello, bello!!! Auguri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! e auguri, auguri, auguri!!! ;)

      Elimina
  4. Ciao cara Shaula, un bel fine anno per iniziare al meglio quello che verrà. Come ti dicevo da "me" ti auguro un anno pieno di cose belle, anche piccole e semplici, e di tanta ispirazione e creatività. Mi piace questa cosa che nel 2014 apriremo entrambe un negozio Esty, e sai cosa ti dico? Sarà bello confrontarci. E ti auguro anche un po' di pigrizia e di quei bei momenti in cui non capita chissà che cosa e, come tu scrivi, si va a rilento. Buon Gennaio, anche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non posso che ricambiare, per filo e per segno, quest'augurio!
      per quanto riguarda etsy io ho ancora un piccolo dubbio (sono indecisa tra etsy e a little market...) e un po di confronto potrebbe aiutarmi parecchio a fare la scelta definitiva!
      buon gennaio pure a te, il mio tra trenta dì ti dico come è andato ;)

      Elimina
  5. e quella casetta...sono certa che l'hai creata tu...è stra stra bella come tutto questo tuo posto stupendo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà la casetta è il regalo che, a sorpresa, hanno fatto mio papà, falegname, e la sua compagna ai miei bimbi questo natale.
      quando l'ho vita sono rimasta a bocca aperta...i bimbi non ti dico!

      Elimina
  6. Devo essere sincera, il mio 2014 è iniziato in sordina. Tuttavia da alcuni anni non creo liste di buoni propositi e, così facendo, dopo qualche giorno inizia a diventare interessante, sempre più interessante ;-)

    Il 2013 mi ha portato tante piccole cose belle, fra cui l'appuntamento con i tuoi post! Frequento una manciata di blog che chiamo i miei angoli del buonumore e il tuo è proprio lì in mezzo. Pochi ma buoni, molto buoni.

    Auguri!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie simona, è un onore essere annoverata tra le cose belle del tuo anno appena passato.
      buoni propositi ne faccio pochi anch'io.
      giusto quei due tre che ci tengo proprio a realizzare, poi sono sempre pronta a cogliere tutto il bello dell'improvvisazione!

      auguroni!

      Elimina
  7. Tanti auguri di cuore cara! La fine è stata da manuale quindi ... Non resta che proseguire così!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e speriamo prosegua così, sì! auguri anche a te!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...