venerdì 19 settembre 2014

letture per l'estate (prossima)/2

Avete preso carta e penna? Un post-it? La vostra agendina? Bene.
Ecco gli ultimi due consigli di letture per i piccoli da tenere a mente per la prossima estate.
I primi erano questi tre. 

Lo conoscete il Topolino chiuso in un libro? Se non lo conoscete ancora spegnete il pc e fiondatevi in libreria, in biblioteca, dove vi pare e andate a cercarlo e a fare la sua conoscenza. Vi conquisterà.
Vi lascerà senza parole. Non ce n'è nemmeno mezza in tutto il libro. Solo delicatissime, leggere, frizzanti e briose illustrazioni ad acquerello. Belle come poche.
In questo libro il Topolino chiuso in un libro è alle prese con la sua seconda avventura.
Si trova, come d'abitudine, chiuso in un libro. Come d'abitudine cerca di uscirne. Per riuscirvi si affida alla migliore delle sue risorse: i dentoni.
Mordicchia-mordicchia inizia a scorgere qualcosa oltre l'angolo di quel piccolo squarcio sul foglio.
Sbircia oltre e...continua a mordicchiare. C'è dell'acqua...
E io mi fermo qui, perchè ci sono piccole meraviglie che non vanno svelate, come le belle sorprese.



 "Seconda storia di un topolino chiuso in un libro" di Monique Felix, Emme Edizioni.

Questo invece l'abbiamo scovato in biblioteca, fa parte di una collana di libri, anche questi senza parole. Solo figure. Da guardare attentamente, osservare, scoprire. Per lasciarsi ispirare, suscitando emozioni e facendo venire a galla ricordi. Lasciando che la storia nasca dai nostri occhi, dalla nostra voce.
E, soprattutto dai vostri bimbi, che potranno finalmente leggere anche se non ne sono ancora capaci.
La storia comincia in una grande città, palazzi grigi ed alti, file d'auto sulle strade.
Una bambina in un'auto, un bambino in un'altra. Si vedono. Lei disegna un pesce. Lo mostra a lui dal finestrino. Lui ricambia. Poi vanno in direzioni opposte. Si salutano. Vanno entrambe incontro alla loro estate, alle loro vacanze. Capiterà loro di pensarsi in quei mesi di svago e ozio e avventure.
Finite le vacanze si rientra in città. Ad aspettarli l'inizio di una grande nuova avventura, che fa un po' paura. E una sorpresa. Una bella sorpresa. E quindi mi fermo qui anche stavolta.


"Amici per un pesce" di Lorenzo Terranera, Lapis Edizioni

Questo post partecipa al VdL di Homemademamma

17 commenti:

  1. Amo così tanto i "senza parole" che ho creato tag apposita per le recensioni ;)
    Il primo lo conosciamo molto bene, il secondo non l'avevo ancora visto.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono anche tra i miei preferiti! verrò a curiosare tra i tuoi suggerimenti, allora!

      Elimina
  2. Che tuffo al cuore...
    Il libro del topolino chiuso nel libro l'avevo da piccolina io!
    Meravigliosamente poetico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa che io li ho conosciuti solo da grande, li ha regalati alla mia bimba una mia amica, che li aveva quand'era piccola! sì, sono proprio poetici,dici bene!

      Elimina
  3. Non conoscevo questo tipo di libri ma il primo, soprattutto, sembra supendo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh, sì, i libri del topolino sono imperdibili!

      Elimina
  4. Che bellissimi suggerimenti! Non li conoscevo e li cercherò anche prima della prossima estate. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimi per portare un po' di luce e calore nelle fredde giornate d'inverno!

      Elimina
  5. Sai che mia figlia adora leggere ? Cioè guardare le figure e inventarsi storie !!! Belli belli questo libri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio come i miei, allora! felice che ti siano piaciuti!

      Elimina
  6. Quello che ha per protagonista il topolino mi sembra davvero fantastico!!!! Lo debbo proprio cercare... credo che piacerà più a me che ai bimbi ;-)

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo questi libri e sono rimasta incantata dal topolino, grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ve l'avevo detto: il topolino vi conquisterà!

      Elimina
  8. No vabbè, scusami ma sono fusa e non trovo più la tua email. Ti scrivo qui per dirti che ti espressamente citata in questo Post in cui parlo di pannolini lavabili http://neomammaonboard.blogspot.it/2014/09/pannolini-lavabili-unaltra-inutile.html Ti prego, se la cosa non dovesse andarti bene, di farmelo sapere cosicchè io possa eliminare il post quanto prima. Grazie mille e scusa per l'inghippo!!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sei tu la fusa, ma io: avevo tolto la mail, ne ho fatta una apposta per il blog ma...devo ancora metterla sul blog...una volpe!
      comunque, nessun problema, anzi! grazie! baci!

      Elimina
  9. ma che carinissimi! me li segno. grazie

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...